Bacheca Annunci

Chiunque può inserire in queste pagine il proprio annuncio con le seguenti ovvie limitazioni:

  • Niente argomenti offensivi (a carattere sessuale, razziale ecc.);
  • Non si può proporre alcunché di illegale.

Ci riserviamo il diritto di rimuovere gli annunci che non rispettino queste regole.
Per inserire un annuncio è richiesta la registrazione (misura necessaria per prevenire lo spam, che purtroppo è sempre presente). Se non siete già registrati e trovate difficoltà nella procedura di registrazione non esitate a contattarci.
Per andare alla pagina dell'annuncio cliccate il link sul nome nel postit.

Ricerca annunci in archivio



Ultimi annunci inseriti

Nuovo annuncioI miei annunci
Da: Gennarino Salvo

Nuove Forme Espositive “Arte Su Monitor”

La tendenza a cui ricorrono alcuni organizzatori di eventi d’arte è quella di integrare l’esposizione sia con la collocazione reale di opere che con la proiezione, su grandi monitor, di opere di artisti, spesso esteri o residenti in regioni lontane rispetto a quella dove è sito l’evento. 

 

Le cosiddette mostre virtuali, cioè con presentazione delle opere su schermo, in sequenza continua, consentono agli Artisti una certa visibilità che altrimenti (economicamente parlando) non sarebbe consentito ottenere. 
Il monitor infatti, pur di ampia dimensione, occupa poco spazio con il vantaggio di mettere in visione un gran numero di opere d’arte specie se derivanti dalla grafica digitale e computer art. 
Il Monitor spesso viene installato in punti strategici, punti di massima affluenza di pubblico, in centri storici e gallerie, spesso abbinato ad eventi di una determinata importanza locale. 
La nitidezza dei moderni monitor, inoltre, risulta di notevole impatto visivo e permette quanto meno il raddoppio della visibilità.
Infine, agli artisti, offre il vantaggio di non sopportare l’onere derivante da imballaggio, spedizione e riconsegna delle opere o rischio di danni alle opere.
Nonostante gli elencati vantaggi la visione isolata di opere al pubblico su monitor non produce lo stesso interesse se non accompagnata dalla reale esposizione/presenza dell’oggetto d’arte; In linea con tale constatazione il tutor di MaremmArtExpò 2017, Gennarino Salvo, unitamente al direttivo AGAF, (promotrice dell’evento) hanno istituito la Sezione MonitorArt nel contesto di MaremmArtExpò 2017. 

Gennarino Salvo

 

Link: http://www.gennarinosalvo.com 

 

Da: Gennarino Salvo

 

L’Arte tra la Gente 
Si ripropone dal 10 al 18 Giugno 2017, nella forma di “Street Art”, la VI edizione di 
MaremmArtExpò, Rassegna D'arte Figurativa , punto di riferimento 
per addetti e appassionati del settore. Nelle scorse edizioni, hanno visitato gli stand 
espositivi e le opere messe in mostra per le vie e le vetrine dei negozi, migliaia di persone 
tra esperti d’arte, appassionati, turisti e semplici curiosi. MaremmArtExpò, appuntamento 
irrinunciabile per chi ama l'arte contemporanea che ogni anno contribuisce ad avvicinare 
migliaia di visitatori all'arte. MaremmArtExpò offre una varietà di eventi collaterali: 
conferenze e intrattenimenti musicali. Grosseto, città capoluogo della Maremma, si è 
sempre dimostrata molto sensibile all'arte testimoni ne sono la presenza di numerose 
associazioni culturali, le iniziative artistiche promosse dalla cittadinanza e la recente 
costituzione del centro d'Arte nel complesso delle Clarisse. La posizione della città verso 
Firenze, Pisa, Livorno, Siena e Roma, richiama visitatori e turisti. Gli espositori della VI 
edizione trovano collocazione all'interno del suggestivo Centro Storico di Grosseto, i punti 
espositivi saranno le vie, le piazze e le vetrine dei negozi, mentre gli Artisti provenienti da 
altre regioni espongono nelle gallerie presenti nel centro storico. Quest'anno risulta 
Significativa la formula “StreertArt” data a MaremmArtExpò in quanto la vicina presenza di 
monumenti, edifici storici, del Museo Archeologico, Clarisse Arte e della Gallerie danno, 
magicamente, luogo a un Centro D'arte naturale. Gli espositori, persone con accertato 
valore artistico e con una capacità di parlare al cuore della gente, con le loro opere 
daranno colore e attrattiva al centro urbano. La manifestazione, voluta nel 2011 da 
Gennarino Salvo, (Tutor di MaremmArtExpò) e dal direttivo dell'Associazione Grossetana 
Arti Figurative si presenta nel 2017 con la coorganizzazione del Comune di Grosseto, con 
la collaborazione di Confcommercio Grosseto, degli artisti associati AGAF e dai negozianti 
del centro Storico. 
L’evento si suddivide nelle sezioni: 
- Sezione espositori Artisti d’arte figurativa 
- Sezione MonitorArt riservato ad artisti residenti al dì fuori della provincia di Grosseto. 
INFO: 
Segreteria : Associazione Grossetana Arti Figurative Via Mazzini, 61- 58100 Grosseto 

 Tel. 3384763375 – Email: presidenteagafmail.com – http://www.gennarinosalvo.com 

 

Il presidente Agaf 

Cav. Gennarino Salvo 

Da: Enrico Engelmann

Sei un giovane artista e cerchi un occasione per promuoverti e per presentare le tue opere al pubblico senza alcun costo a Milano? Con noi puoi organizzare un'esposizione durante una serata in uno di vari locali milanesi, avendo a disposizione un dj set personalizzato, un fotografo durante la serata e un sito web in tre lingue in grado dare visibilità all'evento, anche dopo che ha avuto luogo! Contattaci per maggiori dettagli! www.milanofotografo.it Enrico: 3477006387 enrico@milanofotografo.it

Vuoi promuoverti come artista ed esporre le tue opere gratis?

Da: Paolo Avanzi

Promoter con pluriennale esperienza aziendale e in diversificati ambiti culturali (arte, musica, scrittura creativa, teatro) realizza video e recensioni per artisti e creativi, nonché attività di coaching su temi relativi alla comunicazione.

I video includono una presentazione delle artisti e relative esperienze (con sottotitoli in inglese).

Le riprese sono effettuate nella location degli interessati oppure possono essere realizzati (senza presenza diretta dell'interessato) in base alla documentazione fornita.

Le iniziative e i video sono disponibili nel sito www.creativiestorie.com

I video sono pubblicati nei canali dei social network (youtube, vimeo ecc.).

Per informazioni su modalità/ costi o per fissare un colloquio informativo gratuito, scrivere a : creativiestorie@gmail.com.

 

 

Da: Chiara Bazzani

CENTRO INTERNAZIONALE DI BRERA


Biblioteca Storica di Critica Sociale
Milano, Via Formentini 10  - centrobrera@gmail.com

“ALBERT CAMUS E LA RIVOLUZIONE UNGHERESE”

Nel Memoriale del 60° anniversario della Rivoluzione ungherese del 1956 il Centro Internazionale di Brera con la Biblioteca di Critica Sociale, l’Accademia delle Belle Arti, il Liceo Parini, organizzano per il 20 novembre 2016 - nel quadro di Bookcity Milano 2016 - un evento dedicato alla figura di Albert Camus, che fu portavoce internazionale e presso l’ONU delle ragioni della rivolta.

“ALBERT CAMUS E LA RIVOLUZIONE UNGHERESE” avrà luogo nel Teatro dell’ Accademia delle Belle Arti di Brera, via Brera 28 con appuntamento alle ore 10,00.

Interviene Catherine Camus, figlia del Nobel per la Letteratura, e Claudio Martelli, già Ministro di Grazia e Giustizia.

Dopo un saluto di benvenuto della Presidente dell’Accademia, Livia Pomodoro, di Sergio Scalpelli per il Centro Brera e del Preside del Liceo Parini, Giuseppe Soddu, il programma prevede:

- Una mostra di immagini video proiettate sui fatti d’Ungheria, la rivolta e la repressione e donati dal Terror Haza Muzeum di Budapest

- Una breve tavola rotonda coordinata da Carlo Tognoli con Agnes Spiquel, presidente della Societé des Etudes camusiennes  il prof. Giovanni Gaetani dell’università Tor Vergata di Roma, Dario Fertilio, giornalista e scrittore, autore del Recit “La Peste a Budapest” (che chiuderà l’evento).

 

Da: Chiara Bazzani

Sabato 29 ottobre Finissage mostra – Donna è Vita – ore 16.00

presso  Biblioteca Umanistica in Corso Garibaldi,116 a Milano

Entrata libera

https://www.youtube.com/watch?v=1E_5cjtMpDI&feature=share

https://www.youtube.com/watch?v=nK_sCp9L6uc

Da: Stefano Tomà

L'Associazione Degli Artisti "C.Colombo" della Spezia CERCA IN ITALIA E ALL'ESTERO COLLABORATORI per le zone libere

info: 392-7214548

Da: Chiara Bazzani

Mercoledì 5 Ottobre 2016, alle ore 18.00, presso Palazzo Senato di Milano, in Via Senato 10, si terrà il Vernissage della mostra “Stream of Consciousness” a cura dell’ Associazione Arte Italia Cultura.

Il Buffet sarà allietato da un  sottofondo musicale delle arpiste Ada Loggioni e Gaia Veronesi.

Da: Chiara Bazzani

                                                      ARTE ITALIA CULTURA

                                                       Selezioni per la Mostra

                                              “STREAM OF CONSCIOUSNESS”

 

L’Associazione Arte Italia Cultura seleziona artisti italiani e stranieri per la mostra “ STREAM OF CONSCIOUSNESS”, che sarà dal 5 al 28 OTTOBRE a PALAZZO DEL SENATO DI MILANO (Via Senato,10) in pieno centro a Milano.

Per partecipare alle selezioni è necessario mandare una mail allegando le foto delle opere che si desidera esporre, i propri recapiti telefonici e una breve biografia.

Agli artisti selezionati (pittori, scultori e fotografi), che saranno avvisati personalmente a mezzo posta elettronica o contatto telefonico, verrà richiesto di compilare il modulo di partecipazione e di inviarlo al seguente indirizzo di posta elettronica :

segreteria@arteitaliacultura.it

Per ulteriori informazioni chiamare il 3392429623

 

Da: Chiara Bazzani

FORMAPENSIERO presenta la Collettiva di Pittori, Fotografi e designers  DIGRESSIONS

Dal 6 al 29 aprile 2016 Formapensiero presenta a Palazzo del Senato a Milano una mostra collettiva dedicata alla Digressione Creativa.

Filo conduttore dell’intero percorso espositivo è la digressione della mente,  il viaggio spirituale che ha spesso origine da spunti forniti dai sensi o da elementi contingenti che conducono ad esperienze artistiche impreviste, sempre nuove.

La selezione di artisti, designer e fotografi, estremamente eterogenea, propone dimensioni soggettive che si alternano in un crescendo emotivo.

L’Opening della Mostra avverrà mercoledi 6 aprile, dalle 17,00 alle 19,00 in Via Senato 10.

Alle 18,00 Lea Astorri presenterà la sinossi del opere di Design e di Pittura, mentre, per la sezione Fotografia, interrverrà Angelo Cucchetto, owner di Photographers.it

GLI AUTORI

Aldo Agnelli, Marco Caiffa, Silvia Di Martino, Umberto Fiorito, Flavio Fusè, Samira Zuabi Garcia,

Patrizia Lovati, Daniela Madonini, Sonia Marin, Maria Mirarchi, Eugenio Novajra, Elisa Pedron,

Nicola Russo, Gregorio Tommaseo

DIGRESSIONS,

Dal 6 aprile al 29 aprile 2016

Palazzo del Senato,  sala Paganini

Via Senato 10, Milano

Per info : eventifp@libero.it

 

Da: Jennifer Ravasi

CONCORSO “CITTA’ DELLE ARTI 2016” REGOLAMENTO GENERALE:

 

  1. OBIETTIVI E TEMA DEL CONCORSO: tema del concorso è la valorizzazione della donna come “madre”. Il concorso prevede le seguenti categorie: arti visive,computer e digital art,fotografia,grafica,pittura,scultura,web art. il concorso è rivolto ad artisti maggiorenni.

  2. < > la partecipazione comporta il versamento di una quota di iscrizione pari a euro 15.00 da versare sul conto corrente bancario numero IT31Z0862357800000390101341 intestato a Associazione onlus Lord Thomas causale:partecipazione concorso “Città delle arti 2016” entro e non oltre il 31 agosto 2016. Le opere possono essere candidate solo da parte della loro autrice la quale candidando un’opera dichiara e garantisce di possedere tutti i diritti sulla stessa,che l’opera non lede alcun diritto di terzi e non viola nessuna legge vigente. Saranno ammesse tutte le tecniche di esecuzione e tutti i materiali ad esse inerenti. Potranno partecipare gli artisti residenti nelle regioni: Veneto,Emilia Romagna e Lombardia,Piemonte,Liguria,Marche,Toscana,Trentino Alto Adige,Valle d’Aosta e Friuli Venezia Giulia,Abruzzo.

    ENTE ORGANIZZATORE: l’organizzazione dell’evento è a cura dell’Associazione onlus Lord Thomas.

  3. TEMPI E MODALITA’DI TRASMISSIONE DELLA DOCUMENTAZIONE: ogni artista interessato a partecipare al concorso dovrà far pervenire all’Associazione onlus Lord Thomas (lordthomas1975@virgilio.it) la seguente documentazione:

  4. Modulo di partecipazione compilato e sottoscritto in ogni sua parte;

  5. L’opera dovrà riportare titolo,tecnica,dimensioni e anno di realizzazione;

  6. Foto jpg a colori dell’opera risoluzione minimo 1600x1220 pixel.;

  7. Un curriculum vitae in formato digitale

    Per esigenze organizzative la documentazione dovrà pervenire entro e non oltre il 31 agosto 2016.

    La misura massima delle opere deve essere di 50x50 cm.

    AMMISSIONE AL CONCORSO: tutte le fotografie delle opere inviate dopo verifica della documentazione e dei requisiti formali richiesti dal bando di concorso,saranno valutate dall’apposita commissione. Non saranno ammesse opere lesive della comune decenza contenenti riferimenti pubblicitari e politici e in violazione a quanto previsto dal presente regolamento. Qualora a giudizio insindacabile degli organizzatori venga riscontrata una qualsiasi violazione delle norme del presente regolamento da parte dei partecipanti o inerenti le opere candidate,le opere potranno essere escluse dal concorso. Al termine della procedura di verifica, il concorrente riceverà via mail conferma dell’ammissione al concorso.

  8. UTILIZZO DELLE IMMAGINI DIGITALI PERVENUTE: i partecipanti nel momento stesso in cui trasmettono i propri lavori autorizzano gli organizzatori a riprodurre e utilizzare a titolo gratuito e senza limiti di tempo le immagini delle opere nei diversi media,per il perseguimento dei propri scopi istituzionali o per iniziative espositive relative al concorso,per la produzione di materiale informativo,pubblicitario,promozionale,editoriale,per la promozione delle iniziative istituzionali proprie o di enti terzi e comunque ogni volta che gli organizzatori lo ritengano necessario citando sempre il nome degli autori delle opere. Le foto delle opere inviate non verranno quindi restituite e costituiranno parte del patrimonio dell’archivio degli organizzatori del concorso. Rimane in capo agli autori la proprietà intellettuale e il diritto di utilizzare le immagini prodotte.

  9. AGGIUDICAZIONE DEI PREMI: la commissione giudicatrice sarà appositamente nominata in piena autonomia dagli organizzatori e la composizione sarà resa nota in sede di presentazione dei premi. La commissione potrà a suo insindacabile giudizio,escludere opere candidate nel caso le ritenga fuori tema,non conformi alle regole,di scarsa qualità,indegne o qualsiasi altro motivo ritenuto valido. La consegna dei premi e la consegna degli attestati di partecipazione che saranno rilasciate ad ogni partecipante,avverrà in occasione del concerto natalizio che si terrà presso Teatro 900 di Pomponesco il giorno 17 dicembre 2016 alle ore 21.00 Dettagli dell’evento saranno comunicati prima della scadenza dei termini di presentazione delle domande di iscrizione. In caso di partecipazione all’evento,tutti i costi di trasferimento per il raggiungimento del luogo ove si svolgerà l’evento saranno a carico dei premiati e dei selezionati.

  10. < > sono previsti tre vincitori.  Ogni vincitore riceverà un diploma di merito e avranno diritto ad accedere alla manifestazione “Il villaggio di natale” aderendo alla loro mostra collettiva,creata appositamente per l’occasione. I primi tre classificati  vinceranno  anche un ricco cesto natalizio con prodotti tipici emiliani.  La premiazione avverrà il giorno 17 dicembre alle ore 21.00 presso teatro 900 di Pomponesco.

    AUTORIZZAZIONE E TRATTAMENTODATI PERSONALI: ogni partecipante autorizza l’Organizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/2003 per tutti gli adempimenti necessari all’organizzazione e allo svolgimento del concorso.

  11. AGGIORNAMENTO REGOLAMENTO: l’organizzazione si riserva di integrare e modificare a suo insindacabile giudizio,dandone comunicazione tramite mail. Il presente regolamento al fine di garantire un corretto andamento del concorso.

  12. ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO:  la partecipazione al concorso implica la totale accettazione del presente regolamento  dei suoi allegati.

  13. AUTORIZZAZIONE MINISTERIALE:  ai sensi del D.P.R. n° 430 del 26.10.2001 art. 6 il presente concorso non è soggetto ad autorizzazione ministeriale.

TEMPI E MODALITA’ DI CONSEGNA DELLE OPERE:Gli artisti selezionati, secondo il giudizio inappellabile della giuria tra tutte quelle presentate, verranno contattati personalmente per la consegna delle opere, che dovrà avvenire, a carico dei partecipanti, entro il termine tassativo di 10 giorni prima della data di inaugurazione dell’esposizione, nel luogo che verrà loro successivamente indicato. Gli artisti provvederanno al ritiro delle opere entro sette giorni successivi al termine dell’evento. Eventuali problemi di ritiro dovranno essere segnalati in fase di consegna delle opere. La movimentazione e la sistemazione delle opere durante l’allestimento saranno condotte con la massima cura da parte dell’organizzazione, la quale tuttavia non risponde di eventuali danni, smarrimenti o furti e di quant’altro dovesse accadere per cause fortuite, non imputabili direttamente all’organizzazione stessa. Si precisa che il sito in cui verranno custodite le opere, non dispone di una assicurazione specifica contro il furto e/o il danneggiamento parziale o totale delle opere esposte..Resta piena facoltà di ogni artista partecipante sottoscrivere specifica assicurazione a tutela delle proprie opere.

INFORMAZIONI

  1. Per qualsiasi informazione contattare l’Associazione onlus Lord Thomas via Don Enrico Tazzoli n° 66 46030 Pomponesco (MN) tel:334-2450487 lordthomas1975@virgilio.it

Informativa all’interessato (art. 13 D.Lgs. n. 30.6.2003 n. 196)

Si informa che i dati forniti dai concorrenti saranno trattati da questa Associazione , titolare del trattamento,

esclusivamente per lo svolgimento della procedura del Premio di Pittura e per le finalità ad esso connesse,

tramite supporto elettronico e cartaceo ad accesso riservato al personale addetto. I dati saranno conservati presso l’Associazione onlus Lord Thomas e saranno trattati dagli incaricati dell’Associazione nell’ambito

della pubblicazione degli esiti del concorso e saranno oggetto di comunicazione e diffusione. L’interessato potrà esercitare in ogni momento i diritti riconosciutigli dall’art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Il Titolare del trattamento dei dati è l’Associazione onlus Lord Thomas con sede legale in via Don Enrico Tazzoli n° 66 46030 Pomponesco (MN) Il Responsabile del trattamento dei dati è Ravasi Jennifer alla quale potrà essere richiesta qualsiasi altra informazione.

 

Il giudizio della Giuria è insindacabile ed inappellabile. Nel caso dovessero insorgere reclami come già avvenuto in occasione di altri concorsi siete pregati di mandarli non via mail ma tramite lettera raccomandata all’indirizzo postale: Associazione onlus Lord Thomas via Don Enrico Tazzoli n° 66 46030 Pomponesco (MN). Pertanto vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente regolamento prima di sottoscriverlo e di firmarlo.

 

Intendiamo sottolineare che la quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza al reparto di rigenerazione neuromuscolare presso Ospedale San Raffaele di Milano,capitanata dal Dottor Previtali Stefano. La nostra Associazione si impegnerà a pagare: allestimento della location,pubblicizzazione della manifestazione e pubblicizzazione sui diversi giornali e network locali.

 

 

Io sottoscritto/a ________________________________________________________________________

 

Dichiaro di avere letto il presente regolamento del concorso “Città delle arti 1° edizione”

Dichiaro di accettare il seguente bando e di rispettare tutti i punti  in esso contenuto

 

Data_______________________________________________

 

Firma______________________________________________

 

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 a tutela della privacy, autorizzo espressamente l’Associazione onlus Lord Thomas al trattamento dei miei dati personali.

 

Firma___________________________________________________________________

 

Data____________________________________________________________________

 

Modulo di iscrizione:

 

Io sottoscritto (nome-cognome)___________________________________________________________

 

Nato/a a _____________________________________________________________________________

 

Il __________________________________________________________________________________

 

Residente a_____________________________________________________________________________

 

In via________________________________________________________________________________

 

Tel:___________________________________________________________________________________

 

e-mail:_______________________________________________________________________________

 

 

CHIEDO:

 

  1. DI POTER PARTECIPARE AL CONCORSO “CITTA DELLE ARTI 1° EDIZIONE 2016”

     

    DICHIARO:

     

     

    Dichiaro di avere letto il presente regolamento del concorso “Città delle arti  1° edizione 2016”

    Dichiaro di accettare il seguente bando e di rispettare tutti i punti  in esso contenuto

     

     

     

    Data_______________________________________________

     

    Firma______________________________________________

     

     

     

     

Da: Gino Bottaccio

https://www.facebook.com/GinoBottaccio/photos/pb.261160680687419.-2207520000.1441398639./653031681500315/?type=3&theater


Precedente123Successivo

Adv

Ricerca nel sito

Adv

 

Sostienici


Adv

Social Network